Donnay Formula 100 Hexacore

Avanti >

La scheda tecnica

Dati rilevati da pro-t-one a racchetta manico 4 incordata e “pronto gara” con overgrip Yonex Super Grap e dampener Donnay.

  Dati dichiarati a racchetta nuda Dati rilevati a racchetta incordata
Peso 300g 326g
Bilanciamento 325mm 330mm
Rigidezza rilevata 60 58
Profilo 24-27-20mm 24-27-20mm
Piatto corde 100″ 100″
Pattern 16×19 16×19
Swingweight 324kgcmq
Spinweight 340kgcmq
Twistweight  16kgcmq

Con un valore di swingweight più elevato rispetto alla Pentacore, la Hexacore restituisce una maggiore vivacità e reattività.

Anche per la Hexacore emerge una una risposta molto ampia ed omogenea lasciando presupporre una ottima tolleranza sui colpi decentrati ed una buona stabilità e presa delle rotazioni.

donnay-formula-100-hexa-1
Analisi dello sweetspot by pro-t-one

La dimensione dello sweetspot è molto ampia e garantisce una omogeneità di risposta di riferimento.

La differenza in termini di flessibilità tra le due racchette gemelle è limitata e concentrata nella parte bassa del telaio, ovvero sugli steli dove la maggiore rigidezza della versione Hexacore permette di evidenziare una maggiore rigidezza della struttura dello shafted un flexpoint concentrato nella zona al di sotto del ponte.

donnay-formula-100-hexa-2
In giallo i dati relativi la Formula Hexacore ed in rosso quelli della Pentacore
Avanti >